Scroll to Content

Sistema di cambio utensili automatico per presse piegatrici, utile per set-up automatici   

Il modello di cambio utensile AS18 è stato progettato per rendere il sistema di piegatura più versatile, più veloce e affidabile, in una situazione in cui l’operatore non esegue più il set up della macchina, ma utilizza il suo tempo per la preparazione del nuovo lotto di piegatura.

Il sistema AS18 trova la sua massima espressione nei lotti minimi dove è possibile preventivare in maniera affidabile il setup macchina, laddove i tempi di ciclo diventano importanti per essere competitivi nel mercato.

AS18 si dimostra una macchina versatile e flessibile grazie alla sua capacità di immagazzinaggio utensili; (32 – 52 – 60 mt). La possibilità di usare sia utensili Promecam che Wila Style lo rendono unico nel suo settore.

L’interfaccia utente è stata studiata in maniera semplice ed intuitiva, e rende possibile eseguire la programmazione del pezzo sia a bordo macchina che in postazione office.

Capienza di stoccaggio del magazzino utensili

Il magazzino utensili ha varie capacità di immagazzinaggio, si suddivide per:

capacità 32m > 7 rastrelliere
capacità 52m > 12 rastrelliere
capacità 60m > 10 rastrelliere

Combinazione rastrelliere: 

Disposizione magazzino

Una caratteristica rilevante del cambio utensili automatico è la sua flessibilità di collocamento nei confronti della pressa. Il magazzino utensili infatti può essere alloggiato sia a destra che a sinistra della pressa piegatrice.

AS18 TWIN

Proprio la flessibilità del magazzino utensili ha consentito la creazione del nuovo e innovativo sistema Twin. Questo sistema è composto da due presse piegatrici associate allo stesso magazzino. In questo modo si rende disponibile un unico parco utensili per due presse.

Il magazzino Twin ha una capacità di immagazzinaggio che varia da un minimo di 52 ad un massimo di 60 metri.
Le presse piegartici associate al cambio utensili posso essere uguali o diverse in tonnellaggio e lunghezza. Questo sistema prevede l’utilizzo di 10 rastrelliere: 5 combinate tra punzoni e matrici e 5 solo di matrici.

Benefici del cambio utensili automatico:

01. TWIN: UN MONOMAGAZZINO E DUE PRESSE PIEGATRICI
• gestione di due presse in modo indipendente
• riduzione degli investimenti iniziali
• ottimizzazione di procedure e processi interni

02. FACILITÀ D’USO
• configurazione e pulizia automatica degli utensili
• operatore focalizzato solamente al processo di piegatura
• possibilità di usare utensili sia W-style che Promecam
• velocità di elaborazione file 3D
• interfaccia utente semplice ed intuitiva

03. AUMENTO SICUREZZA
• minor rischio di infortuni sul lavoro
• ambiente di lavoro più organizzato e sicuro

04. AUMENTO PRODUTTIVITÀ
• flessibilità di utilizzo
• grande capacità di stoccaggio utensili
• velocità nei tempi di attrezzaggio
• ottimizzazione produzione
• sistema automatico che velocizza il processo produttivo
• riduzione al minimo degli errori umani
• preciso stoccaggio grazie alla libreria utensili

05. PROGRAMMAZIONE OFF-LINE
• eliminazione tempi di programmazione a bordo macchina
• multi-programma (un programma per una o due presse)
• flusso lavoro semplificato ed evoluzione degli spazi di lavoro
• riduzione costi aziendali
• personale specializzato non necessario
• continuo monitoraggio e revisione dei processi
• riduzione tempi di set-up